CREARE E' SOGNARE

Ogni volta che vedo qualcosa che stimola la mia fantasia,
mi prende il timore di non essere in grado di realizzarla.
Ma poi mi faccio coraggio e inizio e la mia creatura comincia a prendere forma, la modifico secondo i miei desideri e quando
l'ho finita la guardo e mi chiedo
L'ho fatta io????

IL SOGNO DIVENTA REALTA'

AVVISO IMPORTANTE

LE MIE BAMBOLE CAMBIANO CASA

ORA SARANNO POSTATE SUL MIO NUOVO BLOG:

IL DOLCE MONDO DELLE BAMBOLE

http://bamboledigina.blogspot.com/

sabato 10 dicembre 2011

IL NATALE E' SERVITO


PICCOLI SEGNAPOSTI IN CERNIT PER IL BATTESIMO DI MARINA REALIZZATI DA MIA FIGLIA DOMIZIANA
  PICCOLO PRESEPE IN PALLA

TENTATIVO DI SFERA IN STILE VITTORIANO (SIGH!!!)
 TEGOLE NATALIZIE CON PARTICOLARI IN DAS






QUESTE PICCOLE COSE ALLIETANO IL MIO ANIMO (INFURIATO, STRESSATO, INCAZZATO) DOPO AVER CONSTATATO CHE INVECE DI ANDARE IN PENSIONE NEL 2012 ANDRO' IN PENSIONE TRA 6 ANNI

(GRAZIE MONTI è STATO UN BEL REGALO NATALIZIO
(GRAZIE MONTI, HAI SAPUTO VEDERE GIUSTO, LA STORIA INSEGNA CHE A FARE LE SPESE DI UN MALGOVERNO SONO SEMPRE I POVERI CRISTI E LA CASTA RIMARRA' SEMPRE LA CASTA
(TANTI AUGURI A QUESTO MERAVIGLIOSO GOVERNO TECNICO
(NON PIANGETE PER NOI, TANTO I POVERI SI ARRANGIANO SEMPRE

venerdì 28 ottobre 2011

NOZZE D'ARGENTO


LE NOSTRE NOZZE D'ARGENTO
25 ANNI DI MATRIMONIO INSIEME

E' stata una festa semplice : io, mio marito e i miei adorati figli Francesco e Domiziana



La torta l'ha preparata mia figlia Domiziana e in cima ci ha messo una fatina fatta con cioccolato plastico, perchè sa che adoro fate, folletti, bambole e affini.

Io e mio marito Antonio in abito "casual"


I fiori che ci ha mandato il sindaco di Corato per l'occasione.

mercoledì 26 ottobre 2011

RACCOGLITORE

Un TRISTE RACCOGLITORE D'UFFICIO SI VESTE E SI RIEMPIE DI ARTICOLI SUI LAVORI PIù BELLI CARPITI NEI GIORNALI DA MACERO. SUL DORSO CON IL FOILING LINDICAZIONE DEL CONTENUTO




RECICLIAMO

TUTTO E' PIU' BELLO E ORDINATO CON LE SCATOLE DELLE SCARPE RECICLATE








lunedì 10 ottobre 2011

ADDIO CICCIO


ERA UN GATTO CON PROBLEMI DI FELV (LEUCEMIA) E SAREBBE BASTATA UN'INFEZIONE A FARLO MORIRE. LO AVEVO GIA' SALVATO UNA VOLTA DA UNA PERNICIOSA OSTEOMIELITE MA DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 NON SONO RIUSCITA A SALVARLO NONOSTANTE LO ABBIA RICOVERATO IN UNA IMPORTANTE CLINICA VETERINARIA DI BARI.
L'HO SEPOLTO NELLA MIA CAMPAGNA VICINO AL CANE DELLA RAGAZZA DI MIO FIGLIO E AL CRICETO DEL RAGAZZO DI MIA FIGLIA.
MI MANCA TANTO: MI MANCANO LE SUE FUSA, IL SUO VIZIETTO DI SDRAIARSI SUL MIO CRUCIVERBA QUANDO STAVO SCRIVENDO, IL SUO VEZZO DI AVVICINARSI COME SE VOLESSE BACIARMI E TANTE ALTRE COSE.
QUANDO HA COMINCIATO A STARE MALE MI SONO SDRAIATA ACCANTO E LUI MI HAMESSO UNA ZAMPINA SUL PETTO COME SE MI CHIEDESSE AIUTO. E' TREMENDO NON POTER FAR NIENTE.

CIAO CICCIO, CI SIAMO VOLUTI TANTO BENE






mercoledì 21 settembre 2011

sabato 2 luglio 2011

IL CANTO DEL CIGNO




LA MIA AGAVE E' AL SUO ULTIMO DOLCISSIMO CANTO
DOPO LA FIORITURA MORIRA'




QUESTI SONO I FRUTTI DEL FICO CHE NELLA PRIMA MATURAZIONE SI CHIAMANO "FIORONI" - SONO RICCHI DI VITAMINE E SALI MINERALI E SONO GENUINI IN QUANTO NON VENGONO NE' CONCIMATI, NE' TRATTATI CON ANTIPARASSITARI.


ESSICCHERO' LE SPIGHE DELLA LAVANDA E FARO' DEI SACCHETTI CHE PROFUMERANNO
GLI ARMADI E TERRANNO LONTANE LE TARME.

SONO FIORI BELLISSIMI, ANCHE BIANCHI, MA NON SO COME SI CHIAMANO
QUALCUNO ME LO SA DIRE ????

lunedì 27 giugno 2011

UN ARMADIO PIENO DI FIORI


Questo è un armadio ereditato da mia zia, tipo anni 60. Non mi piaceva e dovendo inserirlo nella camera degli ospiti nella mia villetta di campagna, l'ho dipinto in colore avorio, ho creato dei riquadri  in colore verde, quindi ho fatto un decoupage pittorico con ritagli di calle e iris




Il lettino, in ferro battuto, era dipinto di rosso. L'ho ridipinto in verde come i riquadri dell'armadio.
Questa è una parte della stanza degli ospiti. Il lume, effetto raku, l'ho già precedentemente postato.
Ho utilizzato inoltre l'immagine di una madonna per restaurare un quadro che era andato in pezzi. Ho dipinto e incollato le varie parti del passpartout e della cornice. Ora devo rifare la mantovana con una stoffa inglese vintage, acquistata da Maristella, che ha veramente cose meravigliose.
(vedi Mary vintage)



Un altro lato della camera: le due mensole sono assi di legno che ho trattato con mordente color noce, fondo nitrocellulosico, carteggiatura e vernice finale effetto cera.